Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Lunedì 19 Febbraio 2018

i più apprezzati

  • Lupini

    IL CONSIGLIERE COMUNALE PAVILIO LUPINI INTERVIENE IN MERITO ALL'ASSOLUZIONE DELL'EX SINDACO ORFEO GORACCI E DELLA SUA GIUNTA DA PARTE DELLA CORTE DEI CONTI

    Dal blog di Gubbio Libera

    ANGELO PERUZZI VENERDI' AL LICEO "MAZZATINTI"

    Dal blog di Live Gubbio

    ALLARME A TORRE: LADRI NELLA STESSA CASA IN DUE MESI

    Dal blog di Live Gubbio
  • PIAN D'ASSINO SENZA PIETA': UN ALTRO MORTO

    Dal blog di Live Gubbio

    ANCORA UN INCIDENTE SULLA VARIANTE

    Dal blog di Ubaldo Emanuele Scavizzi
    Live Gubbio

    DANNO ERARIALE: ASSOLTI GORACCI & C. CHI PAGA?

    Dal blog di Live Gubbio
    Live Gubbio

    Tanto per smentire il luogo comune della buona gestione amministrativa locale del centrosinistra: il Caso Terni

    Dal blog di Fabio Graziani
$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
Live Gubbio

Dal Blog di

Live Gubbio

Postato il: 2018-02-11 alle 10:44:19

Tags:

COLPO A BOLZANO. NOTARI: "MARCHI STREPITOSO"

Sport

Si è giocato il jolly Dino Pagliari che ha nel Sudtirol la squadra del cuore: ha sbancato il Druso, con la doppietta del mattatore Ettore Marchi, dopo la vittoria dell'andata all'esordio sulla panchina del Gubbio. Questa vittoria per 2-1 a Bolzano vale tantissimo per gli effetti in classifica. E la prima vittoria nel girone di ritorno dopo 5 giornate con 3 pareggi e 2 sconfitte, ed è pure il secondo successo in trasferta dopo il precedente a Teramo che risaliva al 12 novembre. Il presidente Sauro Notari incorona il bomber Marchi, l'eugubino doc salvatore della patria salito a quota 11 gol: “Non parlo mai dei singoli ma stavolta il nostro centravanti ha fatto una grandissima partita. Se gioca nel suo ruolo, può fare sempre molto bene. Per noi è una boccata d'ossigeno”. Pagliari si gode l'exploit: “Un gruppo che riesce a vincere su questo campo la dice lunga. Marchi ci ha messo del suo e ci siamo ripresi dalle recente delusioni”. L'altro ruolo importante l'ha giocato il portiere Volpe, a cominciare dal tuffo sul diagonale di sinistro di Gyasi dal limite in avvio. Malaccari e Marchi mandano segnali dalle parti di Offredi. Un paio di sussulti ci sono prima del riposo quando l'ex Candellone ruba palla a Kalombo sulla trequarti e si lancia verso l'area con il diagonale di sinistro intercettato a terra da Volpe, quindi sul colpo di testa di Fink che segna con l'arbitro ad annullare per fuorigioco. Aprono la ripresa Fink con una conclusione dal limite di poco a lato e l'appena subentrato Costantino che di testa impegna severamente Volpe in angolo. Un altro brivido lo porta Costantino al quarto d'ora con la girata e il destro smanacciato da Volpe che poi respinge coi piedi la ribattuta dell'altro ex Zanchi. C'è Marchi in agguato e cambia la partita: l'assist dalla sinistra è del neo entrato Ciccone e l'attaccante si gira facendo partire un destro a fil di palo. Sulle ali dell'entusiasmo lo stesso Marchi lascia ancora il segno quando scatta Malaccari sulla trequarti e serve in profondità il compagno che alza la testa e piazza il diagonale del raddoppio. L'ultima parte vede il Gubbio trattenere il fiato in gola, intanto per il rigore al 33' che i padroni di casa si prendono, dopo un contatto in area di Dierna su Zanchi. Nel finale il forcing del Sudtirol produce mischie e situazioni dalle quali i rossoblù devono ripararsi per poi esultare. Sudtirol (3-5-2): Offredi 6; Vinetot 6 (26' st Erlic 6), Baldan 5.5 (26' st Broh 6), Frascatore 6; Tait 6.5, Smith 5.5 (26' st Gatto 6), Bertoni 5.5 (11' st Berardocco 6), Fink 6, Zanchi 6.5; Gyasi 5.5, Candellone 5 (11' st Costantino 6.5). A disp.: D'Egidio, Oneto, Roma, Berardi, Boccalari, Cess, Heatley. All. Zanetti. Gubbio (4-4-1-1): Volpe 6.5; Kalombo 6.5, Dierna 5.5, Piccinni 6.5, Paolelli 6; Valagussa 5.5 (18' st Ciccone 6.5), Sampietro 6 (43' st Giacomarro ng), Ricci 6, Malaccari 6.5 (43' st Pedrelli ng); Casiraghi 5.5 (16' st Jallow 6.5); Marchi 8. A disp.: Battaiola, Burzigotti, Lo Porto, Bergamini, Manari, Bazzoffia. All. D. Pagliari Arbitro: De Tullio di Bari 6 Reti: 24' st Marchi, 26' st Marchi (G), 33' st Costantino su rigore Note: spettatori: 700 circa. Ammoniti: Ricci, Malaccari. Angoli: 10-2 per il Sudtirol. Recupero: 1'-5'.

Commenta l'articoloSCRIVI

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it