Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Martedì 22 Agosto 2017

i più apprezzati

$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
Live Gubbio

Dal Blog di

Live Gubbio

Postato il: 2017-08-12 alle 09:02:53

Tags:

PANNACCI: "A VICENZA AVVIO AFFASCINANTE. SAREMO PRONTI"

Sport

Cambia la Serie C che sale da 56 a 57 squadre spiazzando la Lega Pro - riferisce oggi il Messaggero - che ha dovuto rimettere mano ai tre gironi dopo la decisione della Prima Sezione del Collegio di Garanzia di accogliere il ricorso del Rende disponendone l'iscrizione al campionato. Pende un altro ricorso ed è quello del Lumezzane, retrocesso in Serie D ai playout, anche se ieri è stato dichiarato inammissibile dal Tar del Lazio coi bresciani che si sono rivolti allo stesso organismo del Coni che ha riammesso il Rende (ne discuterà il 1 settembre a campionato iniziato). L'iscrizione d'ufficio dei calabresi ha portato alla rivisitazione dei raggruppamenti, che ora hanno 19 squadre ciascuno, e al varo dei calendari relativamente alle sole prime tre giornate, un fatto senza precedenti, nella cerimonia di ieri a Pescara, presso l'ex Aurum-la fabbrica delle idee. Il resto delle giornate verrà compilato in occasione dell'assemblea delle società in programma il 24 agosto presso la sede della Lega Pro a Firenze. Nel girone B sono stati inseriti anche i brianzoli del Renate, spostati dal girone A. Ecco dunque la nuova composizione del raggruppamento dove ci sono i rossoblù: Albinoleffe, Bassano Virtus, Fano, Feralpisalò, Fermana, Mestre, Modena, Padova, Pordenone, Ravenna, Reggiana, Renate, Sambenedettese, Santarcangelo, Sudtirol, Teramo, Triestina, Vicenza. Novità per le retrocessioni: saranno 6 e nessuna diretta, ma 2 per ciascun girone attraverso i playout tra le ultime 4. Il presidente Notari e il ds Pannacci, con il team manager Luciano Ramacci, hanno seguito in sede al Barbetti l'ufficializzazione delle prime tre giornate. Il Gubbio, che i primi 3 mesi giocherà sempre di domenica alle 14.30, esordirà il 27 agosto a Vicenza, poi il 3 settembre al Barbetti con il Santarcangelo e quindi il 10 settembre sul campo della neopromossa Mestre. “Questo girone è sicuramente tosto - dice Pannacci - e la composizione a 19 squadre cambierà qualche abitudine con la necessità di adeguarsi rapidamente per il discorso della sosta a rotazione. Non avevamo particolari aspettative, l'inizio può considerarsi affascinante contro una formazione retrocessa legittimamente ambiziosa e al Menti che è uno stadio importante. Stiamo lavorando molto e bene, ci faremo trovare pronti”. Il presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, ha annunciato che la fase finale dei playoff, con le semifinali e la finale, si terrà a Pescara dal 4 al 9 giugno 2018, dopo la prima edizione della formula che si è disputata a Firenze promuovendo il Parma. Infine, per il mercato rossoblù, dopo gli arrivi del difensore Paramatti e del secondo portiere Costa, il presidente Notari spinge per il trasferimento di Burzigotti, Croce e Ferri Marini, così da liberare risorse economiche per prendere un centrocampista e soprattutto un attaccante. E' sfumato Daniele Paponi, corteggiato da lunghe settimane e che ieri ha ufficialmente accettato la proposta della Juve Stabia di ridursi l'ingaggio prolungando di un anno il contratto con i campani che ora scadrà nel 2019. Pannacci cambia obiettivo aspettando qualche opportunità a basso costo senza mettersi fretta.

Commenta l'articoloSCRIVI

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it